Siti di incontri Gratis e a Pagamento: Ecco i Migliori

Se stai leggendo questo articolo probabilmente  sei un single in cerca di un nuovo partner e stai pensando di utilizzare i siti e chat di incontri per trovare qualcuno che possa farti battere nuovamente il cuore ma non sai bene come muoverti.

Visto che in Italia si contano ben 8,9 milioni di single che sono alla ricerca di un nuovo partner online,  decidere quale servizio utilizzare non è affatto facile. Analizzeremo qui per voi i migliori siti di incontri gratis e quelli che prevedono un abbonamento evidenziandone i pro e contro cosi da facilitare una scelta efficace.

Se stai quindi cercando informazioni su tale potente e divertente strumento sei nel posto giusto. In questa guida completa ti spiegheremo in dettaglio:

– quali sono i migliori e i più famosi siti di incontri in Italia
– come funzionano
– quanto costano e quali sono totalmente o parzialmente gratis
– come ottenere il massimo dal proprio profilo online
– come valutarne la serietà e l’affidabilità
– le varie tipologie di siti di incontro

Ecco quindi la classifica di quelli più utilizzati in Italia. I più famosi e affidabili siti di incontri sono:

  1. CercoSingle
  2. Meetic
  3. Badoo
  4. Parship
  5. LOVOO
  6. Tinder
  7. Lovepedia
  8. Chatta.it

Vediamoli singolarmente nel dettaglio.

CercoSingle

CercoSingle, come indicato dal nome stesso, è un sito di incontri è destinato appunto ai single (maggiorenni), che desiderano entrare in contatto con tante persone, a partire da quelle che vivono nella medesima città, e trovare finalmente l’amore della propria vita, ma non solo.

La serietà e la trasparenza di questa piattaforma sono il primo aspetto che salta all’occhio, in particolare perché non garantisce il successo di un incontro, ma assicura a tutti i suoi utenti di mettersi nella condizione migliore per farlo: il numero degli iscritti, infatti, cresce ogni giorno di più, così aumentano anche le possibilità di trovare la persona giusta, non a caso il portale è considerato tra i primi siti di incontri per single in Italia.

A riprova di ciò il fatto che l’85% degli utenti ha espresso una valutazione positiva per la facilità e la sicurezza degli incontri.

Le funzioni

Oltre a poter visionare le foto degli utenti della medesima zona, che vengono proposti sul proprio profilo, c’è una sezione destinata alle visite, per scoprire chi ci sta tenendo d’occhio, una fanlist, che corrisponde ad una selezione di utenti ai quali si è data l’autorizzazione a parlarci, e una fanbox, dove inserire gli utenti più interessanti.

Cosa è gratis su CercoSingle:

  • Iscrizione e compilazione profilo
  • Invio messaggi e occhiolini
  • Ricerca approfondita del possibile partner

Quanto costa

Ricordiamo che è possibile provare il sito senza limitazioni con soli 3 euro. Per chi volesse inoltre sfruttare tutte le funzioni avanzate disponibili (tra cui l’accesso alla Video Chat illimitato, come illimitata la richiesta di contatti tra abbonati, la garanzia del profilo, ecc.) ed essere supportati da un servizio di moderazione h/24, si ha la possibilità di accedere a tre diverse tipologie di abbonamento, che sbloccano moltissimi strumenti.

Quella più completo, che comprende quindi ogni funzione disponibile sul portale, ha un costo di 29,99€ ed è la tipologia di abbonamento che consigliamo, perché rispetto agli altri due la differenza di prezzo è davvero minima.

Ricordiamo le altre funzioni principali, che sono:

  • Chat con Webcam (permette di scambiarsi non solo messaggi, ma di iniziare una WebChat e, quindi, di potersi guardare in live)
  • Ricerca dettagliata (si possono trovare le persone, che corrispondono ai requisiti richiesti grazie ad una ricerca molto profonda tra gli utenti).
  • Messenger (con Easy Messenger è possibile apparire online per tutti gli altri utenti anche senza aver aperto il sito)
  • Speedflirt (lo SpeedFlirt ti conferma nell’immediato, se il colpo di fulmine è reciproco).

PRO: il portale è molto semplice ed intuitivo da utilizzare. Tutte le funzioni principali sono a portata di mano e risulta anche molto veloce saltare dall’una all’altra. Il vantaggio più grande resta lo strumento di matching molto utile e sofisticato, per chattare solo con le persone più compatibili.

CONTRO: Le FAQ si trovano nella sezione AIUTO. Benché le risposte siano molto esaustive e complete per gli utenti, le domande sono poco leggibili a causa di un colore molto chiaro.

“Meetic

Meetic

Anche Meetic è un sito di incontri per single, dove più di un milione di coppie italiane si sono già incontrate. Come tutte le altre piattaforme destinate al medesimo scopo, si effettua la registrazione (gratuita) dopo aver inserito alcune informazioni di base (se si è in cerca di un uomo o una donna, la data di nascita, la città dove si vive, il nome, l’indirizzo mail, ecc).

Come funziona Meetic e quanto costa

Su Meetic si ha la possibilità di scoprire o trovare persone interessanti in base al proprio profilo o alle preferenze inserite: lo shuffle, infatti, è la selezione di utenti, che vengono proposti ogni giorno e che corrispondono ai criteri di ricerca inseriti e per ognuno di loro si può esprimere se il profilo è di proprio gradimento o no, inviando un semplice like.

Cosa è gratis su Meetic:

  • Iscrizione e creazione profilo
  • Ricerca avanzata
  • Spesso il portale offre una settimana di abbonamento gratuita in cui potrai usare tutti gli strumenti senza limiti

Su Meetic si ha, inoltre, la possibilità di scoprire chi ha visitato il profilo e chi lo ha inserito nella lista dei preferiti; c’è anche una sezione messaggi, che fa parte delle funzioni a pagamento: l’invio e la ricezione richiedono, infatti, la sottoscrizione di un abbonamento e, nello specifico, i pacchetti sono 4:

  1. Basic (9,99 euro al mese: messaggi illimitati a 10 nuovi iscritti ogni giorno, scoprire gli utenti interessati)
  2. Scoperta (12,99 al mese: messaggi illimitati a 25 nuovi iscritti, scoprire gli utenti interessati, sconti sugli eventi Meetic)
  3. Illimitato (14,99 euro al mese: messaggi illimitati, scoprire gli utenti interessati, sconti sugli eventi Meetic, navigare il sito senza pubblicità)
  4. Illimitato + Relax (19,99 euro al mese: messaggi illimitati, scoprire gli utenti interessati, sconti sugli eventi Meetic, navigare il sito senza pubblicità, scegliere gli utenti dai quali ricevere una qualsiasi forma di contatto).

Su Meetic si può inviare anche il classico colpo di fulmine, che sulla piattaforma si chiama “sbandata”, in questo modo potrai comunicare subito il tuo interesse alla persona che ti ha colpito, sperando che sia reciproco.

Meetic app

Per chi volesse, inoltre, c’è anche la possibilità di scaricare gratuitamente l’applicazione sul proprio smartphone, che ovviamente eredita le stesse funzioni incluse all’interno del proprio profilo.

Gli eventi

Meetic organizza anche degli incontri destinati esclusivamente ai single (sia quelli iscritti alla piattaforma, sia a quelli che non lo sono) in ambienti confortevoli, rilassanti e animati. Corsi di cucina, cacce al tesoro, attività culturali (visite guidate di mostre, corsi di fotografia), cene, serate, cinema, e molto altro ancora, per permettere ai partecipanti di sentirsi subito a proprio agio e condividere piacevoli momenti di condivisione.

Questi appuntamenti speciali vengono organizzati in ogni città, per riunire i single attorno ad una passione o un tema comune, ma come parteciparvi? È molto semplice: basta scegliere l’evento, al quale partecipare, attraverso il proprio profilo o specificando di essere un ospite e il costo dipende ovviamente dall’evento (se si è attivati l’abbonamento Illimitato si possono attivare interessanti sconti).

PRO: Di sicuro il vantaggio più grande che ha Meetic (ma in realtà non è il solo sito di incontri ad organizzarli) sono gli eventi. Il fatto che ci si possa incontrare dal vivo e creare rapporti reali con altri single, può essere l’inizio di relazioni interessanti e inaspettate.

CONTRO: Avendo testato il sito per una settimana circa, ci siamo resi conto che le notifiche per mail ad ogni minimo contatto degli altri utenti risultavano davvero molto fastidiose. La casella di posta si era praticamente riempita di messaggi di avviso da parte della piattaforma. Un altro svantaggio è che Meetic ha troppe funzioni, spesso non immediatamente rese comprensibile dall’utente: bisogna navigare per giorni il portale, prima di prendere confidenza con tutti gli strumenti disponibili e capire quali sono quelli gratuiti e quelli no. Certo, le notifiche possono essere disattivate, ciò non toglie che è un comportamento spam.

Badoo

Badoo

Anche Badoo è un sito di incontri per single anche se ha più la forma di un social, ed è destinato soprattutto ai più giovani. La registrazione, come per le altre piattaforme, è gratuita e prevede una serie di funzionalità. Per precisione vi elenchiamo quali sono le funzionalità gratuite di Boadoo:

  • iscrizione e creazione profilo
  • avvio di un tot di conversazioni, superate le quali per intraprenderne di nuove c’è bisogno dei crediti
  • matchare i profili degli utenti più interessanti a partire dalla geolocalizzazione
  • scoprire tra questi chi è live ed iniziare una conversazione tramite messaggi
  • vedere le trasmissioni Live in web cam degli iscritti

Si possono votare, inoltre, i profili degli iscritti, per stabilire un primo livello di affinità, che, se sarà reciproco, può innescare una conoscenza più approfondita. Ci sono anche altre tre sezioni, “a chi piaci”, “visite” e “preferiti”, che mostrano gli utenti più interessati al profilo.

Alcune funzionalità di Badoo, come accade per tutti i siti più seri e completi di incontri online, sono a pagamento: ciò permette di aumentare la popolarità del proprio profilo, la rete di conoscenze sulla piattaforma e di chattare con più persone, avvisando della propria presenza online. Con i crediti, inoltre, si possono inviare regali alle persone più interessanti o simpatici sticker esclusivi, per flirtare in modo più originale.

Quanto costa Badoo

Si hanno a disposizione due soluzioni differenti: l’acquisto di crediti o l’attivazione dell’account Premium.

I crediti Badoo: quanto costano e come funzionano

-550 crediti al costo di 15,75€ (anziché 21€) e nel pacchetto sono compresi 100 crediti gratis;
-1.250 crediti al costo di 24,49€ (anziché 431€) e nel pacchetto sono compresi 550 crediti gratis;
-2.750 crediti al costo di 52,49€ (anziché 85€) e nel pacchetto sono compresi 1250 crediti gratis.

Con i crediti si potrà:
-volare al primo posto nei risultati di ricerca di Badoo;
-promuovere la tua foto! su ogni pagina, così da farsi notare da più persone;
-far apparire più spesso la tua foto nella funzione degli Incontri;
-trovare il regalo perfetto, per sorprendere la persona più interessante;
-inviare sticker divertenti in chat;
-conoscere più gente su Badoo, aumentando i voti negli incontri;
-chattare con tanti altri iscritti
-chattare con altre 5 persone oggi e trovare così ancora più amici
-chattare con più ragazzi, avvisandoli di essere online.

Account Premium su Badoo:  costi e funzioni

-1 giorno al costo di 1,99€, anziché 3€
-1 settimana al costo di 5,99€, anziché 16€
-1 mese al costo di 19,99€, anziché 59€
-3 mesi al costo di 45,99€, anziché 157€
-6 mesi al costo di 90,99€, anziché 283€
-a vita al costo di 114,99€ anziché 515€ (si paga una sola volta).

Con l’Account Premium si potrà:
-scoprire chi è interessato alla conoscenza grazie al gioco degli Incontri;
-evidenziare i messaggi, facendo sì che vengano letti per primi;
-accedere ai preferiti, scoprendo da chi si è stati aggiunti e aggiungendo a propria volta nella medesima categoria;
-annullare il proprio voto, laddove ad esempio si è detto “no” per sbaglio;
-diventare invisibile, visualizzando al contempo il profilo degli altri utenti.

Badoo app

Badoo ha anche un’applicazione, che si può scaricare gratuitamente e che erediterà le medesime funzioni, che si è acquistati o meno.

PRO: il più grande vantaggio di Badoo è il suo numero di iscritti, tra i quali ci saranno di sicuro profili falsi. Il portale sta combattendo contro questo fenomeno imponendo a tutti i nuovi utenti, sia uomini che donne, la verifica del profilo con foto live, che non vengono ovviamente pubblicate. 

CONTRO: le informazioni sull’abbonamento Premium e i crediti non sono molto chiare, non si comprende infatti bene cosa è gratuito e cosa non lo è. Anche leggendo le FAQ nella sezione “Aiuto”, non è indicato nero su bianco cosa si può fare all’interno della piattaforma senza pagare. In alcuni casi alcune funzioni, come i messaggi, sono gratuite solo entro un certo limite. A complicare ulteriormente le cose, il fatto che ci siano entrambe le soluzioni di pagamento, un account Premium ed un sistema di crediti, quando in genere sarebbe più utile per gli utenti scegliere tra l’uno o l’altro. 

Parship

Parship pagina di registrazione

Parship è un sito di incontri online, attivo in ben 13 paesi, tra cui anche in Italia, ed è stato inaugurato simbolicamente il 14 febbraio 2001.

Parship, come tutte le altre piattaforme simili, offre due servizi di base, un account gratuito e uno a pagamento: nel primo caso, basta ovviamente solo la registrazione, durante la quale bisogna rispondere al questionario, che impegna circa una ventina di minuti, ma che individua le caratteristiche fondamentali di ciascun iscritto, per matchare i profili dei partner più adatti.

L’account gratuito, però non permette di visualizzare le foto degli altri utenti, in particolare le persone proposte in base alle risposte fornite durante il questionario.

Quanto costa Parship

Il costo dell’account a pagamento è:
-premium 3 mesi: 39,90€ al mese
-premium 6 mesi: 29,90€ al mese
-premium 12 mesi: 24,90€ al mese

L’account a pagamento permette di:
-scambio e lettura dei messaggi senza limiti;
-visione delle foto condivise/autorizzate;
-garanzia di contatto, ossia se allo scadere dell’abbonamento, non si entra in contatto con almeno 5 membri, Parship prolungherà gratuitamente di 6 mesi l’abbonamento Premium;
-ricerca per area geografica nel massimo rispetto dell’anonimato;
-visualizzazione lista visitatori del mio profilo (si può anche disattivare, qualora non si volesse che altri utenti scoprano se si è visitati il loro profilo);
-persone proposte sempre aggiornate;
-verifica Identità da parte di Parship.

Parship app

Non dimentichiamo che Parship completa le sue funzionalità anche con una comoda app.

PRO: il vantaggio più evidente del portale è la semplicità di utilizzo, Parship è molto facile ed intuitivo. Gli utenti vengono accompagnati passo passo nella scoperta di tutti gli strumenti, che possono essere usati agevolmente per conoscere nuove persone. 

CONTRO: la piattaforma promuove il famoso “metodo Parship” scientificamente provato. Non vogliamo, in alcun modo, mettere in discussione la sua validità, ma crediamo che il limite più evidente sia quello di non poterlo testare senza l’attivazione di un abbonamento Premium. Offrire agli utenti un plus del genere, presentandolo come un sistema rivoluzionario per matchare i profili e incontrare così la persona più compatibile, significa anche dare almeno in parte la libertà di poterlo utilizzare, per verificare che effettivamente funzioni. E, invece, i limiti dell’account gratuito sono tali che non si può contattare una persona più di una volta. In questo modo Parship non offre nulla in più rispetto a quanto non offrano già tutti gli altri siti di incontro. 

LOVOO

LOVOO sito di incontri

LOVOO è un sito di incontri per single, la cui registrazione è gratuita (bisogna anzitutto completare il profilo per iniziare a “giocare”). Dopo aver caricato la foto profilo (passaggio assolutamente necessario), confermato la mail, si possono visualizzare i profili degli altri utenti attraverso il match.

Per inviare il like agli utenti più interessanti, si deve anche verificare il proprio profilo, il che consentirà di ricevere non solo la spunta blu, ma anche 100 crediti gratuiti. Per verificare il profilo, bisogna scattare una foto con la webcam e mostrare un foglio sul quale scrivere il codice, che ti indica il sistema automatizzato.

Quanto costa l’abbonamento su LOVOO

A questo punto si possono iniziare ad utilizzare tutte le funzionalità della piattaforma, molte delle quali prevedono un abbonamento, che permette di:

-aumentare la possibilità di essere visualizzati tramite il match;
-sbloccare un utente, per vedere chi ha visitato il profilo e aggiunto il like;
-inviare più icebreaker, per rompere il ghiaccio con le persone maggiormente interessanti;
-ritrovare le persone a cui si è dato il like e che compongono la lista degli utenti preferiti;
-chattare con i nuovi iscritti;
-attivare la modalità “invisibile”, scrutando così gli altri iscritti senza che loro lo sappiano.;
-nascondere la pubblicità.L’abbonamento a LOVOO Premium ha un costo è di 19,99€ per la durata di 1 mese, 38,99€ per la durata di 3 mesi e 119,99€ per la durata di un anno.

Crediti LOVOO

Ci sono diversi pacchetti di credito LOVOO, che servono, tra le altre cose, per scoprire i visitatori del profilo non visibili e i voti di Match. Si parte da un pacchetto Small, per arrivare a quello Large, che durano un anno. Ricordiamo che ci sono anche crediti, che si possono accumulare gratuitamente, ad esempio confermando la mail, verificando il profilo (in entrambi casi è una tantum), oppure collegando il profilo su Facebook, o ancora invitando gli amici a collegarsi al sito tramite sempre il social network.

LOVOO app

Infine, tra le varie funzionalità proposte, il sito di incontri LOVOO offre anche la possibilità di scaricare l’applicazione sul proprio smartphone, così da rimanere sempre in contatto, con le persone più interessanti.

PRO: ciò che colpisce immediatamente, non appena si accede alla piattaforma, è una panoramica generale sui profili degli utenti registrati. Foto reali di persone reali e questo evidentemente è un motivo in più per continuare a a navigare nel sito. 

CONTRO: molte funzioni non sono ben evidenti sulla piattaforma, come ad esempio il servizio messenger di LOVOO, che è rappresentato dall’icona nel menu in alto a destra. Va bene rendere i siti di incontri intuitivi, ma non bisogna neppure esagerare nel fa apparire la struttura così semplice tanto da risultare scarna e persino mancante di quegli strumenti, che ormai gli appassionati dei siti di incontro conoscono bene e sfruttano negli altri portali. 

Tinder

Tinder sito di incontri

Come funziona Tinder

Tinder è tra i siti più popolari per incontri tra single. Il social network dating permette la registrazione gratuita attraverso il numero di cellulare, sul quale arriva un codice personale e che permette, poi, l’accesso; si inseriscono a questo punto informazioni di base, come foto, mail, data di nascita e finalmente si può sbirciare al suo interno.

L’utilizzo della piattaforma è molto semplice: vengono presentati una serie di profili, matchati in base alle prime notizie inserite, profili ai quali si può dare una X o uno “swipe” verso sinistra se non interessano, o un cuoricino o uno swipe verso destra se, invece, appaiono graditi. Ricordiamo che si può chattare solo con chi ha risposto con un cuoricino, confermando quindi l’interesse.

Con l’utilizzo di Tinder in modalità gratuita si può:

-fare swipe a destra o sinistra, quindi scegliere tra il “cuore” o la “X” a seconda se quella persona è di gradimento oppure no;
-chattare con le persone con le quali il matching è completo e che, quindi, hanno ricambiato l’interesse.

ovviamente esistono delle funzioni speciali, attivabili attraverso Tinder Gold e Tinder Plus: scopriamo nel dettaglio entrambe le soluzioni e quanto costano:

Quanto costano gli abbonamenti Tinder Gold e Tinder Plus

Tinder Gold
Ecco le funzioni che si sbloccano, se si sottoscrive questo abbonamento:
-scoprire a chi piaci prima di scorrere
-mi piace illimitati, cioè si può scorrere verso destra quante volte si vuole;
-mettere in evidenza il proprio profilo nella zona di riferimento per 30 minuti, moltiplicando così le possibilità di compatibilità;
-scoprire gli utenti Tinder di tutto il mondo;
-ottenere 5 “Super Mi piace” al giorno, per triplicare le possibilità di incontrare persone compatibili.

I costi nel dettaglio:
-12 mesi a 11,15€ al mese (-58,33%)
-6 mesi a 16,81 € al mese (-37,22%)
-1 mese a 26,77 € al mese.

Tinder Plus
Tutte le funzioni di questo abbonamento:

-incontrare possibili compatibilità in tutto il mondo;
-limitare quello che gli altri possono vedere del proprio profilo e mostrarsi solo alle persone per cui si è rivolto interesse;
-se si è saltati una possibile compatibilità, si può annullare lo swipe verso sinistra e scorrere di nuovo;
-Mi piace illimitati, scorrendo quante volte si vuole;
-ottenere 5 Super Mi piace al giorno, per triplicare le possibilità di incontrare persone compatibili.

I costi in dettaglio:
-12 mesi a 7,44 € al mese (-58,31%)
-6 mesi a 11,16 € al mese (-37,47%)
-1 mese a 17,84 € al mese

Tinder App

Tinder è dotata di un’applicazione, che eredita le funzionalità e gli strumenti scelti all’interno del proprio profilo, che sia esso base o a pagamento.

PRO: Tinder, come Badoo, è tra i siti di incontro più famosi ed utilizzati. Ciò che lo rende unico è il sistema di matching tra i profili, basato anche sulla distanza. Ed è proprio tale sistema ad averlo reso famoso in tutto il mondo, una discriminante importantissima che ha permesso di distinguersi agli occhi degli utenti per una funzione particolare o una struttura diversa, e ciò può essere la chiave del successo per un sito di incontri. 

CONTRO: La prima cosa che si vede di Tinder, quando si accede al portale, sono le foto degli altri utenti. Tutto è basato sul sistema dello swipe verso destra o sinistra, a seconda se la foto del profilo è di gradimento oppure no. Non c’è possibilità di essere colpiti da altri fattori, se non l’aspetto fisico, e la conversazione, quindi, diventa assolutamente marginale e secondaria.

Questo è un grosso limite, soprattutto da parte di chi vorrebbe puntare sulla conquista usando il fascino della propria personalità. Non vogliamo essere bigotti, come potremmo? eppure siamo convinti che l’interesse tra due persone, la compatibilità, il famoso “colpo di fulmine” potrebbe scoccare anche non per l’aspetto fisico ma per cosa si dice e come lo si comunica. Non sottovalutiamo mai il potere e il fascino delle parole. 

Lovepedia

Lovepedia sito di incontri gratis
Lovepedia è una chat di incontri gratis per chi cerca di stringere nuove conoscenze online. Tutti coloro che si iscrivono sulla piattaforma possono, infatti, visualizzare i profili degli utenti e iniziare una conversazione tramite la chat con le persone, che si ritengono più interessanti ed inserirle nella propria lista di preferiti. C’è anche uno strumento di ricerca molto sofisticato, che permette di matchare i risultati a seconda dei propri interessi.

I LOVEPOINTS

Come dicevamo, Lovepedia è un sito di incontri gratis e senza abbonamento si può:

-attività: scegliere tra i profili consigliati, iniziare una conversazione tramite chat o messaggio, controllare il livello di affinità;
-leggere le notizie del magazine;
-controllare gli utenti online;
-iniziare una conversazione tramite messaggi o chat.

Si possono acquistare facoltativamente dei crediti (LOVEPOINTS), per aggiungere delle funzioni speciali, che non ostacolano però l’uso della piattaforma e che sono:
-la visibilità, per posizione il proprio profilo in alto nella pagina delle ricerche e delle persone online;
-il prestigio, che permette di mostrare il simbolo VIP accanto al proprio nickname;
-i risultati, ossia il numero di persone che vedono il profilo aumenta notevolmente;
-i contatti, per Incrementare la possibilità di ricevere nuovi messaggi e fare nuovi incontri;
-i regali virtuali da inviare durante la chat alla persona che maggiormente interessa.

Quanto costano i crediti

+1.500 LOVEPOINTS a 2.99€;
+6.000 LOVEPOINTS a €9.99€ anziché 11.96€ (il pacchetto più acquistato);
+30.000 LOVEPOINTS a 37.95€ anziché 59.80€.

PRO: Lovepedia è famoso nel panorama dei siti di incontri grazie alle sue tante funzionalità gratuite, che in tanti altri portali, invece, sono a pagamento. 

CONTRO: Il vantaggio di Lovepedia è anche il suo svantaggio: è un sito gratuito, come abbiamo detto nella presentazione ma, ammettiamolo, banner pubblicitari così invasivi danno fastidio a chiunque, soprattutto quando impediscono la navigazione all’interno del portale.

Non discutiamo sulla necessità che debbano esserci, visto che in qualche modo il portale deve sostenersi, ma organizzarli in modo tale che non si confondano, o persino coprano, le funzionalità principali del sito potrebbe essere di sicuro una scelta molto saggia da parte degli amministratori, piuttosto che costringere gli utenti a cliccarci ogni volta su per errore…

Se ci si vuole liberare dalla pubblicità, basta attivare una licenza di utilizzo di 6 mesi, 12 mesi o illimitata nel tempo, quest’ultima ha un costo di 60 euro.

chatta.it

Chatta.it è un progetto 100% italiano e completamente gratuito, tra i primi in Italia nel settore dei siti di incontro, infatti è presente in rete dal 2001. È una piattaforma di comunicazione, che ha come obiettivo quello riunire le persone in un contesto libero e informale.

chatta.it ha molte funzioni interessanti, tra cui un forum e un blog, all’interno dei quali è possibile approfondire gli argomenti di maggior interesse per gli utenti. Le chat, inoltre, sono divise in gruppi, per settorializzare le conversazioni in base a ciò di cui si discute.

PRO: Chatta è un orgoglio tutto italiano e solo questo merito potrebbe essere il più grande vantaggio. Resta il fatto che nasce come un sito di incontri gratuito e tale è rimasto nel tempo.

CONTRO: Benché la promessa della gratuità del servizio è stata mantenuta, ciò non impedisce comunque di aggiornare la piattaforma senza stravolgerne completamente la struttura, il che potrebbe avere l’effetto contrario di renderla irriconoscibile agli occhi dei suoi utenti. Ma un po’ più moderna, magari…

Come ottenere il massimo dal proprio profilo online

La maggior parte dei siti di incontri, nati con l’obiettivo di far conoscere persone affini sul web o attraverso una comoda applicazione sul cellulare, in genere forniscono anche dei consigli molto utili su come ottenere il massimo risultato dal proprio profilo. Innanzitutto si parte dall’aumentare la propria visibilità tra tutte le persone iscritte e, quindi, allargare la propria rete di contatti. Vediamo quali sono i suggerimenti più importanti da seguire, per chi voglia raggiungere lo scopo:

  • caricare l’immagine del profilo ed, eventualmente, un album fotografico, così da mostrarsi agli altri iscritti in varie sfaccettature;
  • verificare il profilo stesso attraverso i vari sistemi proposti, dimostrando quindi di non essere un utente fake;
  • completare il profilo inserendo più informazioni sul proprio aspetto fisico e gli interessi in generale, ciò permetterà al sistema di individuare (matchare) anzitutto le persone più affini;
  • essere attivi sulla piattaforma con una certa frequenza, in modo da apparire più spesso online;

Ovviamente per aumentare le potenzialità del proprio profilo, esistono i famosi pacchetti di abbonamento, che hanno appunto lo scopo di aggiungere molte funzionalità a quelle di base, ossia gratuite, e quindi permettere all’utente di conoscere non solo più persone, ma soprattutto di raggiungere tra le tante quelle che corrispondono maggiormente alla propria ricerca.

Tra queste funzionalità, ricordiamo, in particolare, quella che permette di aumentare moltissimo la visibilità del proprio profilo, scalando in vetta alle classifiche, per farsi notare da tutti gli iscritti.

Ovviamente esiste anche un codice comportamentale, essere troppo indiscreti o molesti non è affatto una pratica consigliata, per chi intenda conoscere nuove persone all’interno di queste community. Non bisogna mai dimenticarsi qual è la tipologia di sito di incontro alla quale ci si è iscritti e, quindi, qual è l’obiettivo primario della ricerca del partner (se amicizia, amore o sesso), ma, in generale, la buona educazione serve anche a non marchiare il proprio profilo negativamente agli occhi degli altri utenti.

Uso delle App per incontri online in grande aumento

Uno studio recente del Center for Economics and Business Research ha dimostrato che gli italiani si classificano, rispetto agli utenti europei, tra i più attivi nella ricerca dell’amore in rete, soprattutto attraverso le app.

Ciò si spiega alla luce di una semplice motivazione: il mobile dating localizzato, infatti, permette di individuare le persone con cui si comunica (grazie ai chip GPS installati sugli smartphone) proprio in base alla distanza fisica.

Molti siti di incontri, come ad esempio Badoo e Tinder, offrono l’accesso sia alla versione desktop che mobile, ma esistono anche delle piattaforme di incontri virtuali, che si possono raggiungere solo con l’installazione dell’app sul proprio cellulare.

Tra le app più famose, citiamo Grindr, Hinge, Happn, Once, The Innerc Circle.

I siti di incontro funzionano?

Le app ovviamente servono per permettere agli utenti di contattare qualsiasi iscritto alla piattaforma anche dal proprio smartphone, quindi in qualsiasi luogo o momento. Ciò serve, ovviamente, per aumentare le possibilità di incontri dal vivo. La domanda, quindi, sorge spontanea: ma i siti di incontro funzionano davvero?

Questi portali nascono con l’obiettivo di avvicinare le persone per vari scopi, attraverso il web o un’applicazione sul proprio smartphone. Indipendentemente dal motivo per cui si è alla ricerca di un partner, in tanti si chiedono se appunto tali piattaforme funzionino davvero.

Prima di dare la risposta definitiva, ricordiamo che è stato redatto uno studio (“The strenght of absent ties: social integration via online dating”) molto approfondito sull’argomento dai professori di economia Josuè Ortega dell’università dell’Essex e Philipp Hergovich dell’Università di Vienna .

Dopo aver analizzato siti e app di incontri per oltre vent’anni, i due studiosi hanno affermato con assoluta certezza che un terzo delle relazioni di oggi nasce online, cifra che sale al 70%, quando si fa riferimento alle coppie omosessuali.

L’aspetto più interessante, evidenziato dalla ricerca, è che le app e i siti di dating hanno aumentato notevolmente le unioni tra persone di etnie e di ambienti sociali diversi, ma non solo: queste relazioni si sono anche confermate, per essere le più solide e durature.

In conclusione ricordiamo che attualmente esistono quasi 500 app e siti destinati agli incontri online e, considerando questo numero così alto, per capire quali funzionano e quali no, bisogna, in sostanza, valutarne la serietà.

Ma quelli seri come riconoscerli?

I siti di incontri hanno l’obiettivo di avvicinare le persone attraverso una piattaforma online, che ha la struttura di una vera e propria community. C’è chi cerca l’amicizia, l’amore, chi avventure occasioni ed extraconiugali, ma non tutti i siti di incontri soddisfano le aspettative dei loro iscritti. La maggior parte delle persone, che accedono ad un sito di incontri online, si chiede in quale modo, infatti, valutarne la sicurezza e l’affidabilità.

Possiamo considerare quattro parametri fondamentali, che tutte queste piattaforme dovrebbero garantire:
-la privacy;
-la credibilità;
-le funzionalità;
-l’abbonamento.

Privacy:
soprattutto per i siti di incontri di sesso, questo è un aspetto fondamentale, ma in realtà è importante per tutti i social network dating. Bisogna garantire agli iscritti non soltanto l’anonimato, ma anche che i dati personali vengano gestiti esclusivamente all’interno della piattaforma e non destinati a terzi.

Credibilità:
bisogna assicurare che i profili degli utenti non siano fake, ma opportunamente verificati dallo staff di moderazione attraverso vari sistemi, che diventano via via sempre più sofisticati.

Funzionalità:
i siti di incontri prevedono una registrazione gratuita ma, al momento dell’accesso, l’utente può verificare nell’immediato quali sono le funzionalità a pagamento e quali no. Chat, ricerca, visualizzazione dei profili dovrebbero essere funzionalità gratuite, ma in alcuni casi, soprattutto quando si raggiunge un alto livello di sofisticazione, potrebbero anche essere a pagamento. Questo serve, soprattutto, per garantire l’affidabilità della piattaforma attraverso un sistema di moderazione ed offrire agli iscritti maggiori possibilità di conoscere ed incontrare solo persone interessanti.

Abbonamento:
i siti di incontri, che prevedono l’acquisto di un abbonamento (si propongono diversi pacchetti con offerte), garantiscono maggiori funzionalità rispetto ad un profilo base, ma soprattutto più strumenti, per flirtare con gli altri iscritti, in modo da permettere subito conoscenze dirette, concrete e sicure, come se si avesse l’altra persona di fronte a sé. Ovviamente i siti più seri forniscono, in modo chiaro ed esplicativo, anche il sistema per poter disdire l’abbonamento, qualora le aspettative non siano state soddisfatte.

Siti di incontri gratis vs abbonamento

Lovpedia e chatta.it sono i due siti di incontri gratis più famosi in Italia, ciò vuol dire che, a partire dalla registrazione, gli utenti possono sfruttare tutte le potenzialità della piattaforma senza per forza pagare un abbonamento. All’apparenza sembra la soluzione più allettante e vantaggiosa, ossia aumentare la propria rete di contatti online senza sborsare un centesimo, eppure non è proprio così.

Prendiamo il caso di Lovepedia, ad esempio: la piattaforma, benché strutturata in modo funzionale e intuitivo, è piena di banner pubblicitari, che quasi ne impediscono la navigazione e, oltre questo, non è proprio del tutto gratuita; chatta.it è, invece, un luogo di incontro informale, dove poter conversare piacevolmente con gli altri utenti, senza alcuna pretesa, le sue funzioni sono basiche e anche l’interfaccia della piattaforma è alquanto modesta.

Tutti gli altri siti di incontri online, che prevedono un abbonamento e abbiamo analizzato in dettaglio in questo articolo, invece, nascono con l’obiettivo di mettere in contatto persone, che cercano l’amore, l’amicizia o avventure di una notte soltanto, ciò vuol dire che l’obiettivo della piattaforma è esplicitato nel momento stesso della registrazione.

Oltre la chiarezza dell’intento, l’offerta di servizi e le funzioni aggiuntive, come un sistema di matching più sofisticato e approfondito, ma anche livelli di sicurezza maggiori, garantiti da uno staff di moderazione, fanno sì che tutti gli altri siti di incontri online a pagamento risultino i migliori.

Tra l’altro, i pacchetti in abbonamento o i crediti vengono proposti in offerte vantaggiose, che costano meno di un caffè al giorno, ciò per garantire agli utenti di trovare solo persone interessanti e assolutamente reali, con le quali poter stringere una qualsiasi forma di relazione nel pieno rispetto delle parti.

Siti di incontri per ragazzi

Per il target più giovane ci sono siti di incontro per ragazzi dai 18 ai 30 anni, adatti soprattutto per la ricerca di relazioni di amicizia o di amore. Badoo e Tinder sono tra i più famosi del settore, anche se la registrazione non prevede affatto alcun limite di età. L’intento proposto da queste piattaforme online, però, è ben chiaro: mettere in contatto persone di diverse città e farle incontrare anche solo per conversare e conoscersi a livello puramente virtuale. Nascono amicizie, ma anche tanti amori ed è questo il potere di tali strumenti, abbattere le barriere geografiche e stringere relazioni che, in modo ugualmente veloce e diretto, sarebbe inimmaginabile.

Siti di Incontri