Alt.com Recensione Completa: il sito di incontri BDSM più famoso

Alt.com è uno dei siti per incontri fra amanti del BDSM più famosi al mondo, che mette in contatto ogni giorno migliaia di utenti che hanno gusti sessuali kink.

Le recensioni di Alt.com trovate in rete ci parlano di un portale interessante con poche falle e molto movimento. Sarà davvero così? Lo abbiamo testato per voi per capire quali sono i pregi ed i difetti di Alt.com e se davvero vale la pena iscriversi ed acquistare un abbonamento.

In definitiva, parleremo assieme di:

  • perché iscriversi ad Alt.com
  • le recensioni di Alt.com secondo il nostro staff
  • considerazioni finali

Perché iscriversi ad Alt.com

Se il sesso convenzionale non ti garba o vuoi provare qualcosa di nuovo, Alt.com è certamente una risposta valida, poiché ti aiuta ad entrare in connessione con tantissime persone in tutto il mondo che, come te, amano il mondo BDSM.

Non è importante che tu sia già esperto nel campo o alla tua prima volta, in quanto la community è aperta a chiunque. L’importante è, invece, non porsi limiti o scandalizzarsi per chi vive la sessualità in maniera diversa e più intensa, lontano dalle convenzioni.

Ecco, se senti che l’ambito kink ti è affine, allora sì: puoi e devi iscriverti a questo sito.

Le recensioni di Alt.com secondo il nostro staff

Ci siamo premurati di analizzare ogni aspetto del portale, così da mettere insieme tutte le opinioni e le recensioni di Alt.com e da tirare le somme sul finale. Ecco l’elenco di tutti i punti presi in esame:

  1. primo impatto e grafica
  2. usabilità
  3. sicurezza ed anonimato
  4. iscrizione ed utenti
  5. tipologie di abbonamento
  6. funzioni principali e plus

1# Primo impatto e grafica

Alt.com si presenta come un sito accattivante, complice anche lo sfondo nero dove si staglia un font sia bianco, che giallo a contrasto. L’effetto è chic, certamente coinvolgente, e dà un senso di eleganza e di esclusività. Se ci si pensa un attimo, trattandosi di una community specializzata in BDSM, siamo davvero in un luogo dove i membri sono uniti da una sorta di esclusività: ci piace!

Solo la parte inferiore dell’homepage ha una veste diversa, a dire la verità meno piacevole di quella superiore, però molto chiara per ciò che concerne chi si trova sul sito e cosa si può fare (ovviamente a grandi linee).

2# Usabilità

Abbiamo testato Alt.com su diversi supporti digitali, di varie marche e modelli, e dobbiamo dire che non ci sono stati problemi di sorta. La fruibilità sui vari device è stata eccellente e anche in versione mobile non perde colpi, cosa che non si può certamente dire di tutti i siti di incontro BDSM.

La navigazione è molto semplice ed intuitiva, quindi adeguata anche ad un utente medio che non ha grosse abilità col web. Si capiscono subito quali sono le funzioni principali e come approcciarvisi e, fatta eccezione per qualcuna un po’ più particolare come i blings – che comunque sono solo plus non indispensabili, chiunque riesce a navigarvi bene e senza intoppi.

3# Sicurezza ed anonimato

Alt.com è realizzato dal gruppoAdult Friend Finder un noto sito di incontri occasionali, uno dei capostipiti del settore dei siti di incontro per adulti. Dunque, siamo davanti ad un sito che in fatto di sicurezza ed anonimato non teme rivali.

Questi due elementi sono sempre fondamentali quando si parla di siti internet, perché fornire informazioni sensibili è sempre un rischio, se dall’altra parte non c’è la certezza di una gestione adeguata.

4# Iscrizione ed utenti

L’iscrizione su Alt.com avviene in 5 diversi step, ci si può iscrivere sia come singoli, che coppia o addirittura gruppi. Occorre fornire una mail valida che andrà poi confermata per abilitare l’account, nonché inserire tutta una serie di informazioni relative al proprio orientamento sessuale, tipologia di fisico, razza, stato civile, ruolo, ecc. Gli uomini possono anche inserire le proprie misure e se si è circoncisi o meno.

Anche se sembra un processo articolato, in realtà occorrono davvero pochi minuti per fare il tutto e la conferma della mail serve come riscontro per evitare la presenza di bot o account fake, almeno per quanto possibile. Ricordiamo, inoltre, che l’iscrizione è completamente gratuita.

In termini di utenza, invece, siamo davanti ad un sito BDSM multilingua ed internazionale, dove c’è anche l’italiano fra le lingue preimpostate. L’età va dai 18 anni fino ai 60 e passa, con una lieve presenza maggiore di uomini. Sul proprio profilo si può decidere di inserire quante informazioni si desidera, a propria discrezionalità, l’importante è che ci siano almeno quelle basic.

Per evitare gli account fake, il sito ha anche una modalità che consente di segnalare un eventuale profilo falso scovato. In questo modo, si aiuta la community e si partecipa in maniera sempre più attiva.

5# Tipologie di abbonamento

Vi abbiamo detto che l’iscrizione è gratuita ma, come spesso avviene, ha funzioni estremamente limitate. Invece, esistono due tipologie di abbonamento con vantaggi maggiori a seconda dell’upgrade: l’Argento e l’Oro. Ed è facile immaginare quale sia il più vantaggioso.

Ma andiamo con ordine. Con l’iscrizione gratuita si può:

  • realizzare un proprio profilo personale su Alt.com
  • caricare una foto sul profilo
  • effettuare ricerche e ricerche Kink, ma non vedere leggere i profili
  • aggiungere altri utenti come amici
  • aggiungere altri utenti alla hotlist
  • attivare la webcam dal vivo
  • bollare un utente con il “hot or not?”
  • flirtare
  • inviare fiori
  • partecipare pienamente alle chat room

È molto importante ricordare che con un profilo free non si possono né leggere, né inviare messaggi: un limite non da poco, insomma.

Invece, se si acquista un abbonamento Argento od Oro si possono compiere tutte le azioni appena elencate, più le seguenti:

  • inviare e leggere tutti i messaggi che si vuole
  • visionare per intero tutti i profili
  • contattare qualunque profilo
  • inviare emoticon e regali digitali
  • scrivere recensioni sul sito
  • contattare i nuovi utenti per primi (membri Oro)
  • visibili fra i primi posti nelle ricerche interne (prima i membri Oro e poi quelli Argento)
  • accesso ai video live, ai video registrati dagli utenti ed accesso parziale al blog, ai gruppi ed al magazine per i membri Argento
  • accesso a tutte le tipologie di video presenti ed accesso completo al blog, ai gruppi ed al magazine per i membri Oro
  • accesso alle foto grandi ed alle informazioni personali rese pubbliche dagli utenti (solo membri Oro)
  • guardare video per adulti a pagamento (solo membri Oro)
  • assistenza attiva 24 ore al giorno, 7 giorni su 7

La disparità che esiste fra i vari profili free e a pagamento è decisamente tanta, il che spinge anche a fare una scrematura fra gli utenti che davvero vogliono far parte della community e quelli che intendono perdere solo tempo. Il che è un bene, considerato che l’obiettivo è quello di conoscere gente sempre nuova per una sortita BDSM.

In termini di costi, invece, il sito propone pagamenti sia mensili, che trimestrali, quadrimestrali e addirittura annuali o oltre. Inutile dire che se si paga in anticipo e si sceglie la formula annuale o da 18 mesi si risparmia davvero tantissimo. Nello specifico:

  • Membro Argento: 1 mese a 22,94€; 3 mesi a 13,79€; 12 mesi a 10,29€
  • Membro Oro: 1 mese a 34,44€; 4 mesi a 17,24€; 18 mesi a 10,29€

Le formule più interessanti sono quelle Argento da 3 mesi e quella Oro da 4 mesi, perfette per prendere familiarità con il sito e cominciare a macinare i primi appuntamenti.

5# Funzioni principali e plus

Le funzioni principali di Alt.com non sono affatto diverse da un qualunque altro sito per incontri BDSM, e già gli elenchi riportati in precedenza possono dartene un’idea.

In relazione ai plus, invece, è molto carina l’opzione di poter switchare fra le varie foto attribuendo un hot oppure un no. Un buon promemoria per sé, ma anche per il sistema interno che ti aiuterà a trovare utenti più in linea con le tue preferenze. Si può anche optare per una ricerca dei profili filtrati attraverso la compatibilità astrologia e del relativo bioritmo sessuale.

È altresì interessante la possibilità di evidenziare il proprio livello di “purezza” o di “dirty” facendo un piccolo test online e pubblicandone il risultato sul proprio profilo, in maniera permanente. Così, tutti sapranno fin dall’inizio le tue tendenze e sarà certamente un motivo in più per contattarti. Se non vuoi fare il test, ci sono sempre i blings, ovvero delle icone che puoi creare o copiare dal database e che servono sempre per evidenziare il proprio livello di purezza.

Opinioni e considerazioni finali

donna ammanettata

Dopo un mese di test, siamo giunti alla conclusione unanime che sì, il portale ci piace e che le recensioni di Alt.com trovate in rete non erano affatto menzognere.

Ci piacciono le funzioni plus e la possibilità di chattare nelle varie room anche se si ha un profilo free, ma di certo ci si diverte di più acquistando un abbonamento. Abbiamo fatto incontri interessanti e, inutile negarlo, abbiamo arricchito il nostro BDSM con qualche chicca in più.

Il divertimento non manca, l’utenza è molto motivata ad organizzare quanto prima incontri dal vivo, il che è un bene per tutti. Inoltre, considerato che si tratta di un sito internazionale, voi è la possibilità di conoscere anche persone che vivono fuori dall’Italia, ottima opportunità per chi è in viaggio e cerca un’avventura esotica BDSM!

Visita il Sito Ora

2 Comments
  1. Amo la cera calda e la dominazione…cerco schiavi

    Leave a reply

    Siti di Incontri